NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

The Completer delle "Bestie della Regina"

Giunge, inaspettata, una bellissima moneta prodotta ancora una volta dalla prestigioza Zecca Reale di Sua Maestà, la Royal Mint.

Inaspettata perché nessuna notizia di una sua coniazione era stata mai fornita dal 2016 (anno di conio della prima moneta della serie) sino alla data di inizio distribuzione di questa moneta (iniziata a Maggio 2021).

La fortunata serie delle "Bestie della Regina" (prodotta anche in argento e in platino) era infatti stata presentata come una serie di soli 10 modelli, coniati dal 2016 al 2020, nella sequenza sotto riportata e rappresentanti le 10 statue araldiche in gesso prodotte ed esposte per la prima volta nel 1953, nel giorno della incoronazione della regina Elisabetta II.

L'undicesima moneta riepilogativa, chiamata "The Completer" è stata quindi una gradita sorpresa giunta sul mercato non solo nelle coniazioni proof (665 esemplari, molto costosi e destinati a pochi fortunati collezionisti) ma anche nella versione "bullion", ossia "da investimento (con prezzi più vicini alla quotazione di borsa del metallo prezioso di cui sono composte).

 

Nell'elenco che segue potrete leggere, cliccando su ogni link, le caratteristiche del design di ogni moneta della serie e la storia del suo simbolismo.

Eccole dunque, nell'ordine con cui sono state emesse:

Il Leone d’Inghilterra (anno di conio: 2016) e la storia delle Bestie della Regina

Il Grifone di Edoardo III (anno di conio: 2017)

Il Drago del Galles (anno di conio: 2017)

L'Unicorno di Scozia (anno di conio: 2018)

Il Toro Nero di Clarence (anno di conio: 2018)

Il Falco dei Plantageneti (anno di conio: 2019)

Lo Yale di Beaufort (anno di conio: 2019)

Il Leone Bianco di Mortimer (anno di conio: 2020)

Il Cavallo Bianco di Hannover (anno di conio: 2020) 

Il Levriero Bianco di Richmond (anno di conio: 2021)

Il COMPLETER, come suggerisce il nome stesso, completa la serie, raffigurando sul lato rovescio delle piccole rappresentazioni delle singole monete che la hanno preceduta.

Un bel lavoro di cesellatura quello svolto da Jody Clarl, impiegato della Zecca Reale inglese, che da molti anni ormai delizia i collezionisti e gli investitori con i suoi minuscoli capolavori.

Vuoi acquistare questa splendida moneta?

Clicca qui 

per scoprire se è disponibile ed il suo prezzo.