NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

La Sterlina Oro 2016. Una "Sovrana D'Oro Speciale"

sterlina oro 2016
 

 

La Sterlina d’oro del 2016 è un anno di conio che certamente si apprezzerà molto anche dal punto di vista numismatico e storico e sono tanti i motivi che lo renderanno tale.

Vediamone alcuni insieme:

Dal 2016 si vede impresso, per la prima volta, il quinto ritratto di Elisabetta II sulla moneta in oro più nota al mondo.

Questo ritratto, come detto il quinto della regina Elisabetta, succede ai suoi 4 precedenti:

  • Il ritratto del fiocco o fiocchetto (dal 1953 al 1973)
  • Il ritratto della coronata giovane (dal 1974 al 1984)
  • Il ritratto della coronata anziana (dal 1985 al 1997)
  • Il ritratto del diadema (dal 1998 al 2015)

 

Il lato rovescio vede invece ancora impresso il capolavoro dell’incisore italiano Benedetto Pistrucci che ha reso, con questa sua incisione risalente al 1816, la sterlina in oro nota e apprezzata in tutto il mondo divenendo certamente il simbolo stesso della Sovrana d’Oro: San Giorgio a cavallo che uccide il drago

Un altro valido motivo è il fatto che la regina Elisabetta ha raggiunto, quest’anno, un glorioso record: è infatti divenuta il monarca più longevo nella storia del Regno Unito, 64 anni consecutivi celebrati il 6 febbraio del 2016 superando il precedente record detenuto, per oltre un secolo, da un’altra nota regina: Vittoria.

La sterlina in oro del 2016 ha visto, al contrario di quanto accadeva negli ultimi decenni, un ritardo nella sua distribuzione presso i rivenditori di tutto il mondo. Solitamente infatti la sua disponibilità coincideva con il periodo prenatalizio durante il quale ne venivano richieste numeri elevati proprio per essere utilizzate come beneaugurante dono per l’anno in arrivo.

Ma la Royal Mint (la zecca reale inglese) in virtù della elevata richiesta, facilmente prevedibile, che la sterlina in oro 2016 avrebbe suscitato ha pensato dapprima di ritardarla (e la sua distribuzione è iniziata solo a gennaio 2016) per alimentare cosi le attese e, probabilmente anche le sue richieste, ma ha anche pensato di produrre una limitatissima serie PROOF (fondo specchio) di soli 7500 esemplari con un prezzo ovviamente più elevato.

CURIOSITA’ SULLA STERLINA IN ORO DEL 2016

Il quinto ritratto definitivo della sterlina d’oro del 2016 è stato selezionato a seguito di un concorso bandito dalla Zecca Reale.

Il 2 marzo dell’anno precedente il comitato esecutivo ha scelto l’incisione di un giovane inglese: il 33enne Jody Clark, Le sue iniziali sono ben visibili appena sotto il collo del profilo di Sua Maestà. Jody Clark è il più giovane incisore, da 200 anni a questa parte, di cui sia stata scelta una incisione da utilizzare definitivamente su uno lati della moneta d’oro.

L’altra curiosità è nel fatto che Jody Clark era già assunto come incisore della zecca reale ed aveva lavorato, sempre come incisore, ad alcuni precedenti progetti commemorativi della zecca.

Aveva spedito anonimamente il suo disegno alla commissione giudicante all’insaputa dei suo stessi superiori.

 

SCEGLI LE STERLINE IN ORO  SIA PER INVESTIMENTO CHE PER REGALO

OreGold ti da la possibilità di scegliere le sterline in oro per ogni tua esigenza.

Se cerchi un regalo prestigioso e di vero valore (non solo simbolico) la sterlina in oro ne rappresenta la massima espressione.

Sono infatti 7,32 grammi di oro puro su un peso complessivo di 7,98 grammi assorbiti in una manifattura eccelsa.

Se vuoi investire in oro con le Sterline utilizzando questa prestigiosa moneta con OreGold hai anche la possibilità di acquisire LOTTI di sterline in oro con particolari condizioni economiche allineati ai prezzi di distribuzione del mercato inglese come se acquistate direttamente presso la zecca reale.